PES13

La sfida si ripete. Dopo anni di scontri all’ultima pallonata, PES 2013 dà ufficialmente inizio all’ormai eterna sfida tra Konami ed EA Sports é su FIFA per lo scettro di miglior sviluppatore in ambito calcistico, e lo fa in maniera alquanto imprevedibile.

***Nota : en 2018 PES 19 vs FIFA 19 !  acqusitare crediti en Francia sue https://www.allezfrance.org/credits-fut-19-pas-cher/    é en Spania  monedas fut 19

Sì perché le due demo rilasciate nelle scorse settimane non mi avevano entusiasmato più di tanto – specialmente la prima – ma una volta messe le mani su un codice finale del prodotto non ho potuto fare a meno di ricredermi.

Non siamo certamente di fronte a chissà quale rivoluzione strutturale e concettuale, ma posso affermare, senza paura di essere smentito, che Seabass e compagni hanno finalmente imboccato la strada giusta… quella strada che, salvo ulteriori incidenti di percorso, potrebbe riportare PES sul tetto del mondo nell’arco di un paio d’anni. Ma andiamo con ordine.

Ma le novità non mancano neanche in ottica difensiva, con difensori ora apparentemente più consapevoli del loro ruolo e dunque più reattivi sia in fase di pressing feroce che in copertura a zona. L’introduzione di alcune nuove dinamiche di contenimento, volte a permetterci di ritardare l’azione degli attaccanti avversari, stringendo verso la loro posizione solo al momento desiderato, è anch’essa molto importante per garantire maggior realismo, e nonostante le somiglianze con la difesa tattica di Fifa 12 siano a dir poco evidenti, il lavoro svolto da Konami in questo senso appare davvero notevole.

A fronte di contrasti leggeri e pesanti, di scivolate accennate e piene, e di spallate e trattenute in grado di destabilizzare gli attaccanti prossimi al tiro o impegnati in frenetici dribbling, avremo sempre qualche freccia al nostro arco per complicare la vita ai nostri avversari di turno. E questo, specialmente online, si tradurrà senz’altro in sfide molto più equilibrate e, dunque, più realistiche e godibili.

Considerando poi la qualità dei cross, una delle più gradite novità di questa nuova edizione, la necessità di disporre di difensori molto alti e forti di testa, appare davvero imprescindibile – specie nel caso in cui si abbia a che fare con punte come Ronaldo, Suarez ô Berbatov – accrescendo così tanto le varianti offensive quanto quelle difensive di questo titolo.

  • Categorie: PlayStation 3 | Xbox 360 | PC | Simulazione Sportiva
  • Produttore: Konami
  • Sviluppatore: Konami
  • Uscita: 20 Settembre 2012
  • Multiplayer: Cooperativo e Competitivo
  • Sito Web: https://www.konami-pes2013.com/it/

 

PES 2013 recensioneultima modifica: 2018-08-11T19:48:48+02:00da goldgame
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation